Pagina 1 di 1

Mi presento

MessaggioInviato: 09/05/2020, 15:33
di Chiara123
Ciao a tutti, mi chiamo Chiara e ho 20 anni, ho trovato questo forum per caso e mi andava di condividere la mia storia con qualcuno che possa comprendere a pieno il mio disagio..balbetto ormai da quando ero piccola e questo problema ha caratterizzato da sempre tutta la mia vita..credo forse sia la parte più dolorosa di me e se non avessi questo problema vivrei la vita in maniera completamente diversa,libera.. mi ha portato a perdere occasioni che mi avrebbero resa una persona felice con me stessa e con gli altri ad oggi..prima riuscivo maggiormente a conviverci e in certi periodi quasi non lo sentivo nemmeno, ma ora che vedo gli altri crescere e realizzarsi non ce la faccio davvero più..sta trasformando completamente il mio carattere e sono diventata una persona che non sono..sempre più chiusa e sempre più spenta,mi sembra ogni giorno di vivere dentro una gabbia, ed è assurdo come in certi giorni non riesca a dire persino un semplice "pronto"..sopratutto in questi mesi che sono peggiorata, mi chiedo come potrei trovare un lavoro un giorno e rapportarmi con le persone..ho bisogno di ritrovare la mia sicurezza e autostima che questo problema ha schiacciato lentamente. Vedo la gente fuori che vive e si prende le sue soddisfazioni, e io nel mentre cado sempre più giù, e mi sembra inutile ogni mio sforzo per uscire da questa situazione. Mi piacerebbe frequentare il corso della Comastri perchè so che mi aiuterebbe molto ma costa troppo..e i miei genitori non se lo possono permettere.. onestamente non trovo via d'uscita ad ora. so solo che non se ne può più e devo farci qualcosa perchè non voglio più essere guardata e ascoltata sempre con sguardi strani, risatine, o addirittura essere giudicata male, come una persona che ha problemi o che fa tenerezza, non ne posso più! non riesco mai a usare le parole che voglio, a mostrarmi spontanea nel comunicare..ma devo sempre svincolare per trovare un'altra parola che mi sblocchi ed è fustrante..
Grazie per l'ascolto, spero condividiate il vostro pensiero.

Re: Mi presento

MessaggioInviato: 22/05/2020, 17:29
di Michele 11
Ciao sono Michele e ho 21 anni. Soffro di balbuzie genetica (anche mio padre ce l'ha) da quando ero piccolo. Ho scoperto da poco questo forum e mi ci sono iscritto perché vorrei interagire con qualcuno che conosce e capisce la mia situazione. La mia storia e la mia vicenda con la balbuzie sono simili a molte altre: in pratica, ho un carattere sensibile, riservato, la mia timidezza è dovuta al timore di parlare e quindi rivelare il mio difetto. Sono andato da un psicologo, un logopedista ma è servito a poco, malgrado le buonissime intenzioni. Adesso all'università gli esami orali sono un incubo, studio spesso da solo, mi isolo, faccio fatica a interagire. È questa la cosa che mi dà più fastidio: avere le parole, i discorsi tutti dentro e non riuscire a tirarli fuori. Mi piacerebbe tanto esprimermi bene, raccontare, spiegare le cose come vorrei ma non ce la faccio e mi deprimo. Mi sottostimo,forse, sento come un peso, una colpa dentro che mi impedisce di dire quello voglio e di essere felice.

Re: Mi presento

MessaggioInviato: 22/05/2020, 20:41
di Chiara123
Ciao! Mi ci rivedo in tutto ciò che scrivi e so bene quanto sia frustrante, quest'anno finisco la scuola e mi chiedo come farò a sostenere gli esami all'università anch'io senza questo tipo di blocco, che impedisce veramente di vivere, non solo con te stesso ma anche con gli altri! Se ti va parlare cercami pure in privato, mi farebbe un sacco piacere :)

Re: Mi presento

MessaggioInviato: 23/05/2020, 17:43
di Michele 11
Ciao grazie per il messaggio, ti ho scritto un messaggio privato