Pagina 1 di 1

Balbuzie: Situazione Familiare

MessaggioInviato: 22/01/2009, 22:28
di J@ck
Volevo chiedere al Prof. Enzo Galazzo,
quanto sia importante per una persona balbuziente, genericamente adolescelte, l'armonia all'interno del nucleo familiare?

Immagine

Con questo voglio escludere i casi di balbuzie in famiglia. Mi riferisco proprio dal punto emotivo e mentale, quanto può influire sulla balbuzie? E quanto può influire su un persona che magari ha intrapreso una strada per superare la balbuzie?

Rigranzio in anticipo il Prof. Enzo Galazzo.


E inoltre spero che questo argomento con eventuale risposta possa essere di aiuto/chiarimento a molti. =P

Re: Balbuzie: Situazione Familiare

MessaggioInviato: 24/01/2009, 2:36
di Prof. Enzo Galazzo
Gentile jack,
trovo la tua domanda molto interessante.
Ti rispondo: sicuramente si, la situazione familiare è molto importante per sviluppare un buon percorso di miglioramento della parlata.
Una buona parlata non è solo una questione tecnica ma è soprattutto equilibrio psicofisico. Il miglior progresso permanente si ha quando si raggiunge un equilibrio tra ciò che c'è intorno a noi e ciò che è dentro di noi. La voce è infatti espressione della personalità, non solo aria sonorizzata dalle corde vocali, quindi risente degli stati emotivi. Con questo non voglio dire che una persona debba vivere in una campana di vetro o alienata dal mondo per preservare il suo equilibrio fonico. La giusta ottica è quella di riuscire ad accompagnare il cambiamento nell'esprimersi con un cambiamento nel modo di vedere le cose.

Ho visto persone che riescono ad agitarsi per delle situazioni oggettivamente poco rilevanti, per cui quello che conta è riuscire a dare il giusto peso alle cose. Le emozioni sono la conseguenza di come noi percepiamo una situazione.

Io ricordo che ad un certo punto ho smesso di netto di pensare alle cose negative che succedevano intorno a me, ho cominciato a rimuginare meno, a evitare ciò che è negativo. Adesso un determinato modo di pensare è diventato naturale.

Inoltre ritengo ottimale coinvolgere i genitori nella tua volontà di migliorarti. Se un genitore si sente partecipe del tuo cammino magari qualche discussione inutile potrà essere evitata e comunque avrai sicuramente più comprensione intorno a te.

Re: Balbuzie: Situazione Familiare

MessaggioInviato: 24/01/2009, 22:22
di MadBoy
Sono d'accordo.
Il sostegno dei genitori e dei familiari fa certamente la differenza. Avere armonia in famiglia vuol dire anche poter condividere i propri problemi ed affrontarli con più serenità, e soprattutto con l'aiuto di persone che ti vogliono bene e possono sostenerti. Credo di conseguenza che se questo sostegno venisse a mancare, sarebbe più difficile risolvere anche i più piccoli problemi. Le piccole difficoltà diventerebbero grandi e, come ha anche detto il prof. Galazzo, si rischia di perdere il giusto peso delle cose e crearsi più problemi del dovuto...
Però mi rendo anche conto che non sempre è facile trovare la giusta armonia in casa... : Hurted :