Pagina 1 di 1

Bruce Willis e la balbuzie

MessaggioInviato: 28/09/2009, 18:36
di admin
Lo conosciamo come attore di Hollywood ma non tutti sanno che dietro c’è una sofferenza con la balbuzie per i primi 20 anni della sua vita

“Avevo forti difficoltà a parlare. Ci mettevo tre minuti per completare una frase. E’ veramente schiacciante voler esprimere se stessi, voler essere ascoltati e non averne la possibilità. Mi faceva paura. Quando interpretai un’altra persona, in un ruolo, la mia balbuzie scomparve. E’ stato straordinario“. Sono le parole di Bruce Willis riportate da John Parker nella biografia non autorizzata (1997).

Willis ha una formula precisa per domare la sua balbuzie mediante l’attuazione di una serie di esercizi di rafforzamento della fiducia.

Un insegnante del giovane Bruce ricorda: “La balbuzie era un problema e alla fine Bruce ha iniziato a compensarlo con un modo di fare spesso scherzoso”

Continua a leggere...