Pagina 3 di 4

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

MessaggioInviato: 12/02/2011, 14:16
di sonia p
salve ..avrei intenzione di iscrivermi al corso di psicodizione ma ho paura che sia l ennesima fregatura...leggo i commenti ma sono troppo professionali come se a scrivere fosse uno dello staff!!!sono molto incredula....aiutatemi vi prego..

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

MessaggioInviato: 12/02/2011, 19:09
di Epsilon
ma in tutto questo... questi corsi risolvono anche le parlate veloci? io parlo veloce e mangio le parole. Quale dei due corsi mi consigliate?

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

MessaggioInviato: 17/03/2011, 19:05
di Astrovic
Parlare velocemente e mangiarsi le parole sono due cose che vanno a braccetto e che contribuiscono a marcare la balbuzie! : Chessygrin :
Uno dei difetti di chi soffre di balbuzie (..e non solo) è specificare poco le parole, e la velocità accentua ancora di più questa cattiva abitudine. Chi è abituato a parlare velocemente è così abituato a farlo che dà per scontato che gli altri capiscano quello che hai detto perchè nella tua mente il suono lo hai prodotto, ma non ti rendi conto che in realtà ti sei mangiato ad esempio le finali o hai saltato qualche sillaba. Per rendersene conto potrebbe essere utile ad esempio registrarsi mentre si affronta una discussione per poi riascoltarsi.
Nel corso del Centro Specializzato per la Balbuzie PerLaParola che ho frequentato diversi anni fa, ti vengono forniti i mezzi per poter parlare anche più velocemente, ma alla base di una parlata veloce ci sta fondamentalmente una regola: specificare. Specificare significa dare la giusta importanza a tutte le sillabe che compongono una parola, e dunque articolare, muovere le labbra in modo adeguato in base alla consonante o vocale che devi pronunciare. E' un po' quello che insegnano in qualunque corso di comunicazione o dizione o di recitazione.. specificare sta alla base di tutto. Ed esistono molti esercizi che ti consentono di allenarti per specificare meglio, come ad esempio la lettura degli scioglilingua ;)

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

MessaggioInviato: 21/03/2011, 17:33
di fax10
Non so quale sia il corso migliore perchè non ho mai avuto bisogno di tali informazioni. Mi sono avvicinato a questo "problema" perchè mia figlia di appena 4 anni presenta fenomeni di balbuzie.

Posso dire che la piena disponibilità fornita dal dottor Galazzo mi ha piacevolmente sorpreso e questo per me conta molto.

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

MessaggioInviato: 27/11/2011, 21:38
di Sessio
Ciao a tutti. Anch'io ho una domanda sul corso di psicodizione, anch'io infatti sono interessato a questo genere di corso. Invece di chiedere impressioni generali però vorrei chiedere un'informazione particolare, che a qualcuno potrà anche sembrare strana, ma per me ha un significato. Vorrei sapere con che frequenza accade che ci siano partecipanti al corso di psicodizione che siano appassionati di logica e matematica (in generale materie scientifiche in cui applichino la razionalità), e persone con una personalità classificabile come INT-J (potete trovare con google il significato di questa sigla). In pratica voglio capire se il successo di questo corso è condizionato dall'avere un animo umanista o scientifico (per esempio, molti entusiasti del corso parlano di ammalianti espressività e emozioni, quindi le testimonianze positive sono tutte di persone presumibilmente emozionali, ma non ho visto testimonianze di individui che manifestino un modo di essere più tendente al logicismo e all'analiticità). Grazie

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

MessaggioInviato: 16/09/2012, 18:48
di Davide_DAX
Ciao a tutti.
Mi chiamo Davide e ho appena concluso il corso della Dott.ssa Chiara Comastri che si è tenuto a Bologna.

Il corso funziona davvero. Sono persone molto competenti e molto professionali che costruiscono la fidcia con la coesione del gruppo. Persone che ti ascoltano davvero e che non partono da pregiudizi o preconcetti.

Sono stati 13 giorni intensi, carichi di emozioni vere.
Approfitto per ringraziarli anche da qui.

Se siete balbuzienti, prendete in esame questo corso.
Vi sarà davvero utile.

Ho visto l'emozione nei genitori che ascoltavano i loro figli parlare con la consapevolezza di poterlo fare.
Ho visto ragazzi di diverse età rimanere sorpresi dai miglioramenti fatti.
Io stesso sono diventato più forte, più consapevole e, ovviamente, parlo anche meglio.

Non danno suggerimenti, loro danno motivazione e mezzi.
Ci indicano la via e ci spiegano come percorrerla.

Grazie a tutti

Davide

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

MessaggioInviato: 01/09/2013, 11:14
di Davidante
Per le conferenze gratuite ci si deve prenotare?

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

MessaggioInviato: 08/03/2015, 16:03
di robertino
Chiara Comastri si deve vergognare io per curiosità sono andato a una sua conferenza e le cose che dice sono terrificanti, fa di tutto per mettere paura e ansia in modo che così convince le persone che sono lì a fare il suo maledetto corso, dice che se non si fa il suo corso non si troverà da lavorare poi quello che è scritto nel suo giornalino mi fa veramente schifo come mi fa schifo quella donna, non dicevo quello che volevo dire ecco cosa c'è scritto ma io ti dico una cosa tu chiara comastri metterai paura agli altri ma a me No vergognati!!! E poi parla di guarire ma guarda che la balbuzzie non è una malattia cara dottoressa psicologa o quello che sei volete un consiglio non fatevi fregare da questi soggetti sono solo dei frega soldi vergogna vergogna vergogna!!!

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

MessaggioInviato: 09/03/2015, 1:25
di robertino
Chiara comastri dice solo delle balle per farvi paura si deve vergognare

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

MessaggioInviato: 28/05/2015, 14:11
di OGG
Che esagerato robertino, povera Chiara! : Smile :
io mi sono trovato benissimo con Psicodizione! Leggendo nei vari spazi internet, Psicodizione e il corso di Enzo Galazzo risultano i più efficaci!
Non conosco il corso di Psicodizione attuale in quanto si è evoluto talmente tanto dal 2005 che oggi è un percorso nettamente diverso sia dal punto di vista tecnico sia da quello comunicativo! (non ho informazioni dal 2009)
Vorrei mostrare dei video dove a modo mio presento il tipo di dizione che ho assimilato nel 2005 (quindi ciò che vedrete, non c'entra nulla con la Psicodizione attuale), ma è comunque un modo utile per far capire che la chiave, oltre al percorso di intenzione nella comunicazione, è la corretta dizione italiana!
Gli esercizi che vedrete non sono più la base di ciò che è il corso oggi, quindi nulla della sostanza di Psicodizione verrà divulgato.
Infatti per evidenziare la completa differenza, parliamo di "Doppiavocale" e non di Psicodizione : Exclaim :