Forum BALBUZIE NEWS per discutere di balbuzie con balbuzienti, genitori ed insegnanti

FORUM BALBUZIE NEWS per discutere di balbuzie con balbuzienti, genitori ed insegnanti
  Per partecipare al forum REGISTRATI oppure ACCEDI CON FACEBOOK. Se sei già registrato effettua il LOGIN
  balbuzie: corsi perlaparola   Corsi PerLaParola del Prof. Galazzo: il metodo innovativo per balbuzienti adatto a tutte le età

mi presento

Se ti sei appena iscritto... presentati!

mi presento

Messaggiodi maestrailaria il 12/09/2011, 14:16

Buongiorno a tutti, sono un'insegnante di Scuola Primaria.
Mi sono iscritta a questo forum per condividere esperienze sulla balbuzie.
L'argomento mi interessa, non solo per i miei alunni attuali e forse, speriamo di no, futuri, ma perchè, in un certo qual modo, anch'io ho sperimentato su me stessa come in alcune situazioni, stress, paura, rabbia, emotività, le parole si appicichino l'una con l'altra. Io ho imparato a dominare l'ansia del parlare in pubblico facendolo fin da ragazzina, trovandomi spesso a farlo, facendo teatro, parlando lingue straniere come interprete, ma quando mi arrabbio, o mi emoziono fortemente o subisco una forte scarica di adrenalina, anche a tu per tu, perdo la capacità di "snocciolare" le sillabe in maniera corretta e provo un certo imbarazzo; neppure io mi capacito di aver detto quell'agglomerato di parole in un colpo solo, quasi senza vocali, come la lingua ceca : Chessygrin : . Questo mi rende più consapevole e più sensibile ai problemi dei miei alunni. A volte basta solo averlo provato, anche per poco, un certo disagio, per capire chi, specialmente da piccolo, se lo trova davanti tutti i giorni e magari sei proprio tu, insegnante, tuo malgrado, solo per il ruolo che hai, che lo provochi. Vediamo allora cosa si può fare per essere più preparati. : Cool :
Un saluto a tutti.
maestrailaria
Comunicatore Novus
Comunicatore Novus
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 12/09/2011, 13:38

Re: mi presento

Messaggiodi Julienne il 21/09/2011, 14:59

maestrailaria ha scritto: Questo mi rende più consapevole e più sensibile ai problemi dei miei alunni. A volte basta solo averlo provato, anche per poco, un certo disagio, per capire chi, specialmente da piccolo, se lo trova davanti tutti i giorni e magari sei proprio tu, insegnante, tuo malgrado, solo per il ruolo che hai, che lo provochi. Vediamo allora cosa si può fare per essere più preparati. : Cool :
Un saluto a tutti.

Buongiorno signora maestra : Chessygrin :
leggere queste parole mi commuove tantissimo veramente, alcuni dei miei prof (non tutti) non sono stati così sensibili.
Ha ragione quando dice che per il ruolo che si esercita provoca questa ansia nel ragazzo o nella ragazza, ma non è l unico motivo. Io le consiglio in primis di sorridere sempre quando ha davanti un/una bambino/a con questa difficoltà, a me un sorriso aiutava tantissimo perchè vedevo in quella professoressa una persona su cui poter contare e che nn mi avrebbe deriso o giudicato, non sguardi di incomprensione, o smorfie, creano un enorme disagio.
A prestoo ^_^
Avatar utente
Julienne
Comunicatore Sapiens
Comunicatore Sapiens
 
Messaggi: 200
Iscritto il: 10/12/2008, 20:51


Torna a Presentazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Balbuzie | Vivere Senza Balbuzie