Forum BALBUZIE NEWS per discutere di balbuzie con balbuzienti, genitori ed insegnanti

FORUM BALBUZIE NEWS per discutere di balbuzie con balbuzienti, genitori ed insegnanti
  Per partecipare al forum REGISTRATI oppure ACCEDI CON FACEBOOK. Se sei già registrato effettua il LOGIN
  balbuzie: corsi perlaparola   Corsi PerLaParola del Prof. Galazzo: il metodo innovativo per balbuzienti adatto a tutte le età

Cosa ne pensate del corso Comastri?

Discussioni, esperienze, testimonianze, domande, consigli... tutto sulla balbuzie

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

Messaggiodi michele il 16/10/2010, 17:22

Anche io ho sempre partecipato al forum da ospite, ma questa conversazione mi ha obbligato a partecipare.
Mi chiamo Michele e ho frequentato il corso di **** nel gennaio 2009. Non è assolutamente vero che è tecnico e meccanico, che si parla a scatti e con la bocca spalancata, anzi, è tutto il contrario!
Come si fa a dire che non si parla poi in modo fluido? è vero, la prima settimana è un po' strano e macchinoso, con tutte quelle aperture di bocca ed accenti strani, ma è facilissimo imparare tutto alla perfezione, ci vuole solo un po' di esercizio. Poi nella seconda settimana tutto cambia, si prende consapevolezza della nuova capacità di parlare e quindi di comunicare, più si parla nella nuova lingua appresa e più la si impara perfettamente, affrontando poi tutte le situazioni di paura e ansia che per anni soffocano la vita del balbuziente.
Quando ho bisogno di aiuto trovo sempre qualcuno disposto a darmi una mano, ma soprattutto mi hanno insegnanto a cavarmela da solo perché nella vita non devi sempre contare su qualcun'altro. Il sostegno del gruppo è importante, è vero, e c'è (c'è un'intera associazione!), ma riuscire da solo nel vivere la tua vita è ben più importante ed appagante.
Da quello che sento da due amici conosciuti su internet il corso di Chiara è tutta una facciata di belle emozioni, ma poi hai sempre bisogno di un sostegno, diventi quasi dipendente e non sei in grado di rafforzarti abbastanza da poter reagire con le tue forze. Mi è stato detto, non sono mie opinioni personali.
La mia opinione la posso mettere solo per quanto riguarda il corso al quale ho partecipato, **** è straordinario e tutt'ora a distanza di quasi due anni parlo bene e l'incubo della balbuzie è scomparso.
Una cosa importantissima che ci tengo a sottolineare è la trasparenza, passione ed onestà di tutta la squadra di ****, sono formidabili ed i loro insegnamenti sono utili sia durante che dopo il corso. Smettere di balbettare non è una magia, è un percorso lungo, articolato e difficile, nasconderlo sotto tante belle parole non ha senso. **** è reale, quello che dice è reale, e questo è fondamentale.
michele
Comunicatore Novus
Comunicatore Novus
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 16/10/2010, 17:01

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

Messaggiodi Eleonora il 17/10/2010, 14:40

Non posso far altro che associarmi all'opinione dei ragazzi che hanno scritto prima di me. Non riesco a capire come sia possibile usare determinati termini per riferirsi a psicodizione, alla Dott.sa Comastri e ai suoi collaboratori.
Ho frequentato il corso tre mesi fa, non ne avevo mai frequentato uno prima poichè sono sempre stata molto scettica a riguardo. Dopo la conferenza informativa gratuita (dove sono andata così, giusto per sentire come si affrontava il problema) mi sono subito sentita capita e illuminata. La scintilla con psicodizione è scattata subito, ho subito capito che sarebbe stato un grande dono.
Ovviamente frequentando il corso ne ho avuto la conferma, poichè in pochi mesi ho fatto tantissimi progressi, e non ho solo smesso di balbettare, ho imparato a COMUNICARE davvero, ho cambiato la mia visione del rapporto con me stessa e con i miei interlocutori.
Chiara e il suo staff sono MERAVIGLIOSI, sempre disponibili. Durante il corso ebbi una crisi già al secondo giorno, e ricordo che Chiara mi prese da parte a fine lezione e mi spiegò un mucchio di cose ILLUMINANTI, e da quel momento iniziai a crederci davvero, grazie a lei e alle sue parole.
Il corso mi ha fatto ottenere dei risultati pazzeschi già dopo la prima settimana, e non solo a me, ma a chiunque si sia impegnato e abbia creduto in ciò che stava facendo. Psicodizione è permeabile a tutti i tipi di balbuzie, poichè si occupa di un approccio totalmente nuovo alla comunicazione, ideale davvero per tutti.
Ma psicodizione non è solo metodo!!!! Psicodizione è scambio, psicodizione è unione, psicodizione è aria pura. E questo grazie a Chiara, al suo staff, ai vecchi e nuovi corsisti, che non ti mollano un secondo anche dopo la fine del corso. Siccome il vero viaggio inizia a fine corso, ci sono mille modi per rimanere in contatto, non solo per situazioni di crisi o assistenza, ma anche di semplice scambio di esperienze (come il forum Doppiavocale, il cui link ha postato Marcolino).
Per quanto riguarda la frase "Chiara Comastri mi ha trattato come un numero", io la trovo decisamente inammissibile. Chiara è una persona splendida, una delle più belle che io conosca. Mi ha aiutata tantissimo e continua a farlo costantemente. Mette una passione e una gioia nel suo lavoro che non ho mai visto in nessun'altro.
Lo stesso vale per il gruppo, che gestisce nelle diverse zone d'Italia gli incontri post-corso, dove ci si confronta, si fanno esercizi insieme, si fanno simulazioni, ci si diverte e ci si sostiene l'un l'altro.
Concludo dicendo che tra meno di un mese andrò al primo stage, dal quale mi aspetto molto. Sono sicura che mi darà tantissimo come è successo per il corso. Insomma, grazie a psicodizione sono RINATA, ho smesso di SOPRAVVIVERE ed ho iniziato a VIVERE.

Ciao a tutti,
Eleonora
Eleonora
Comunicatore Novus
Comunicatore Novus
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 17/10/2010, 14:16

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

Messaggiodi morpheus il 21/10/2010, 1:05

Come è possibile avere opinioni così diverse?

comunque, mi aggrego a quello citato prima da Michele: è successo anche a me di vedermi quasi "costretto" nel rimanere a tutti i costi agganciato al gruppo, per avere un supporto nelle difficoltà e nell'utilizzo del parlare senza blocchi. Una battaglia che si vince quotidianamente, con i suoi momenti difficili ed impegnativi, e il gruppo dà sicuramente la forza di andare avanti. Ma è un processo sbagliato, crea una dipendenza dal sostegno degli altri e non si è mai in grado di camminare realmente da soli. La differenza notata fra i due corsi è che **** oltre a parlare e comunicare ti insegna a camminare con le tue gambe, in una vita che nella maggior parte dei casi ti fa ritrovare da solo contro il mondo. Smettere di balbettare è solo l'inizio, questo deve però comportare un cambio di atteggiamento che non può essere al 100% se si ha sempre bisogno di un sostegno esterno a noi.
Quando dopo Psicodizione ho notato che senza il supporto del gruppo non riuscivo ad andare avanti mi sono nate delle perplessita, per parlare bene non volevo aver bisogno di qualcuno che mi desse una mano, volevo camminare da solo!
Ora posso farlo, sono stato messo con le spalle al muro e ho reagito con le mie sole forze, sono indipendente e posso vivere conoscendo il vero me stesso, non il me come all'interno di un gruppo.
Che poi, all'interno dell'associazione di ****, ci si ritrova e si parla, come è giusto che sia, ma proprio per il discorso che ho fatto sopra l'associazione si chiama affrontala, perché la vita è solo tua e solo a te sta il compito di Viverla!
Ci vuole molta forza per essere più forti della balbuzie.
Marcolino, sono sicuro che se tu avessi avuto bisogno di aiuto avresti trovato molte persone disposte a dartelo, perché le conosco e sono sempre disposte a dare una mano a chi è in difficoltà. Non so nel 2005 le cose come erano, ma ora è così.
Non capisco come è possibile trovare pareri così discordanti, come non capisco come è possibile che in un topic vecchio di mesi appena viene detta una cosa contraria subito viene riempito di risposte una dopo l'altra... bah, mistero.
Comunque, rimango della mia idea... parlo bene, e finalmente posso essere forte da solo.
morpheus
Comunicatore Novus
Comunicatore Novus
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 12/09/2010, 15:45

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

Messaggiodi Mirko il 23/10/2010, 14:29

Ma la stessa cosa capita anche con Chiara Comastri!
Gli incontri si, servono moltissimo, ma è il lavoro individuale che fa veramente la differenza.
Gli incontri sono una volta ogni due settimane... Non ci si puo' esercitare con il guppo in un giorno solo ogni due settimane... Ma bisogna lavorare tanto a casa...
Chi di voi avra' visto o sentito parlare Chiara Comastri (anche sul web) ??
Quando lei parla, pendi dalle sue labbra!!! E' ammaliante la sua comunicazione, non ti perdi neanche una sola cosa della sua comunicazione.
Credo che sia fonte di ispirazione per tutti... E lei, per arrivare a questi risultati, si è fatta ore e ore di esercizi individuali!

Ripeto, il gruppo di Psicodizione è veramente fondamentale, ma sono gli esercizi a casa che fanno veramente la differenza.
Non è per niente vero che senza il gruppo non si vive e non si fa niente. E' una strada che devi percorrere si da solo, ma sei hai delle difficolta' ( perche' ci saranno sicuramente delle difficolta') e anche se con le tue forze non riesci a superarle, DEVI chiedere aiuto a loro perche' altrimenti rischi di sbagliare, e a furia di sbagliare, non migliori.
Negli incontri si LAVORA, non si parla ma si lavora oltre ai semplici esercizi, non sono piu' le "basi del metodo" perche' quelle le hai gia' e devi lavorarle da solo a casa.

Per esperienza personale posso dire che le svariate ore trascorse a fare un lavoro individuale è servito tantissimo.
A tre mesi e mezzo dal corso parlo veramente molto ma molto bene... e il tutto ORA va decisamente molto meglio!
Zero blocchi!!!
Personalmente, non ho mai visto risultati cosi' immediati in nessun corso!
Psicodizione ti migliora: migliora la vita, il tuo modo di comunicare, e provi una tale soddisfazione, una tale crescita personale, di autostima, perche' ottieni tante vittorie dove prima avevi sempre e solo delle sconfitte!

Mirko : Cool :
Mirko
Comunicatore Novus
Comunicatore Novus
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 13/10/2010, 10:57

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

Messaggiodi michele il 27/10/2010, 2:52

No, state parlando di due cose completamente diverse.

capisco bene Morpheus quando cita queste riflessioni, e non sono per nulla riferite all'esercizio individuale a casa. Tenendo da conto che quest'ultimo è essenziale e deve essere svolto a casa, è una cosa che diamo per scontata.
Il ragionamento invece che capisco benissimo, avendo partecipato allo stesso corso, è molto diverso e comprende un "risveglio" che va ben oltre il campo della balbuzie, fino a toccare tutti gli ambiti della vita. Perché si parte da una base che è la scelta di smettere di balbettare, il mettersi spalle al muro ed avere davanti a sè il modo per smettere di balbettare e poter decidere se farlo o meno (e quindi, nel corso di ****, pagare o meno). Non è possibile spiegarlo in due parole scritte sul forum, al corso ne abbiamo discusso per giorni fra pianti e sorrisi, ma lo smettere di balbettare è il momenti in cui ti rendi conto di essere solo contro il mondo, contro tutti, e con le tue forze devi avere il coraggio di affrontare la scelta di andare fuori e finalmente parlare come hai sempre desiderato, non avendo più bisogno di quel muro che per molti casi era un problema, ma per altri era una protezione sulla quale piangersi addosso. Il gruppo è importante ma non per parlare di balbuzie! Noi nell'associazione affrontala non parliamo di balbuzie, o di comunicazione, ma di come stiamo lavorando per raggiungere ciò che ci rende felici, come vivere la nostra vita facendo quello che ci piace! Senza il grande sostegno del gruppo sicuramente un mio amico (non faccio il nome, magari non vuole) non avrebbe mai avuto il coraggio di dire a suo padre che lavorare con lui non gli piaceva, voleva studiare filosofia! e ora lo fa, a Roma!

Ovviamente nei nostri discorsi la balbuzie rientra sempre, ma non parliamo di cosa mettere al suo posto ora eliminata, bensì il come cambiare noi stessi per permetterci di trovare un'equilibrio senza di essa. L'esempio migliore nella sua semplicità che ho sentito è quello di dire che noi siamo come un tavolo a quattro gambe, la balbuzie è (che lo si voglia o no) una di queste gambe. Una volta tolta non ci possiamo ritrovare agli incontri per fare in modo che al suo posto ci sia la forza del gruppo (Morpheus intendeva sicuramente questo) ma bisogna fare in modo di modificare le altre tre gambe per fare in modo che il tavolo non cada!

Ovviamente è molto più difficile modificare il proprio equilibrio, ma è la strada giusta per smettere di balbettare da soli e senza il bisogno di un gruppo di belle parole e sentimenti. Essendo difficile **** è grandioso nel dare la possibilità di fuggire invece di affrontare te stesso, senza pagare nulla, perché la vera soluzione è di modificare se stessi, non sentendo da altri quanto siamo belli ed intelligenti.

Ma noto che fra le due "scuole" c'è una differenza concettuale molto marcata, il dialogo non penso sia possibile... Dalla mia posso dire che ho passato un periodo veramente difficile ma anche io ora sono forte e capace di camminare da solo, ovviamente con l'incitamento di tutta l'associazione
michele
Comunicatore Novus
Comunicatore Novus
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 16/10/2010, 17:01

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

Messaggiodi uedroo il 02/11/2010, 21:37

ciao sono piero, ho frequentato il corso di psicodizione a settembre 2009....e devo dire che ti cambia radicalmente la vita.....scrivo questo solo per rispondere a morpheus.... ci sta che il tuo parere sul corso non sia positivo...non tutti la pensiamo allo stesso modo fortunatamente, MA criticare l'operato di della dottoressa Comastri,no!!! E' ASSOLUTAMENTE FALSO CHE SI E' TRATTATI COME NUMERI!!!!!! anzi!!!!! è una persona davvero pura, che ama quello che fa e crede in quello che fa...e da sempre il 1000% per ogni singola persona, così come i suoi collaboratori......detto questo...... vi saluto!!!!!
uedroo
Comunicatore Novus
Comunicatore Novus
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 02/11/2010, 21:21

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

Messaggiodi Demostene83 il 05/11/2010, 13:35

Ciao a tutti, voelvo dire a tutti coppoliani e psicodizionati che anche io esco da corsi inutili e controproduttivi....poi che ho fatto...mi son messo a studiare da solo come uscirne senza l'aiuto di nessuno e analizzando il mio stato mentale e il mio stato psicologico....non utilizzo nessuno tecnica per fortuna perché come dice anche Giovanni Albanese nel film AAA Achille la balbuzie non esiste, è solo una fissazione mentale.....vi consiglio di scaricarlo e vederlo....poi ho letto la stosria del grande oratore Demostene e della leggenda dei sassolini in bocca...oltre quei sassolini c'é di più di una strategia utilizzata dal grande oratore....che ho fatto poi?ho letto due semplici libri di uno psicologo ex balbuziente dott. Bitetti il quale li nasconde a molti suoi corsiti...li ho analizzati attentamente come quando si prepara un esame di stato....la lettura di quei due libri e il film aaa achille mi hanno aperto la mente e ho risparmiato un sacco di soldi in altri corsi...sono felice...ce l'ho fatta da solo...la guarigione è tutta nel pensiero, nel pensiero positivo, nella voglia di ritagliarsi spazi all'interno della società, nella voglia di entrare in competizione con gli altri....uno può fare mille esercizi davanti allo specchio a casa è sicuro che non balbetterà ma la vera prova è la relazione con gli altri, il mettersi alla prova entrare in competizione come in una gara....affrontare la realtà che non è lo specchio di casa né la vacanzina agli stages in cui tutto ti sembra un sogno incompagnia di gente che si può essere bellissima ma che è sempre lì per scopilavorativi...come diceva totò la vita è una jungla e bisoghma affrontarla sta vita...ma secondo voi tutti i grandi eprsonaggi della storia che si sono sbloccati hanno frequentato corsi per la balbuzie?loro si sono sbloccati mettendo in moto le loro qualità e sono entrati nella storia...tutti questi metodi forse si migliorano, ti fanno sentire meglio ma con il passare degli anni se non impari ad affrontare la realtà puoi fare tutte le aperture dibocca, lenti di ingrandimento che vuoi, bersagli e roba varia, ma non guarirari mai.....e ricordati che non tutti hanno facce sensibili per cui ti mettono a tuo agio....ci sono anche i pitbull travestiti da ciuaua....il dio che comanda qui e il dio denaro ricordatevelo....e voglia a fare corsi...io con 30 euro e scaricandomi il film son guarito....vedete un po' voi....il tempo passa e la vita chiama tutti....e non si può passare la vita a fare esercizi davanti allo specchio!!!ci vuole azione!!!
Demostene83
Comunicatore Novus
Comunicatore Novus
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 05/11/2010, 13:19

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

Messaggiodi marco84 il 05/12/2010, 22:04

Vorrei rispondere a Demostene83....anche chiamato Vito in facebook....Non ti sembra di esagerare con le tue informazioni...Sono le stesse parole in tutti i blog...Non è che promuovi i libri di sto Bitetti????
marco84
Comunicatore Novus
Comunicatore Novus
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 23/11/2010, 17:57

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

Messaggiodi eri il 07/12/2010, 11:43

: Andry : Caro Vito, noi abbiamo trovato GIOVAMENTO nel corso di Giuseppe ****...e soddisfatti del nostro percorso lo consigliamo al mondo intero, tu hai letto due libri hai visto un film e cosa fai?..lo consigli al mondo intero.Tutti e due facciamo la stessa cosa...però c'è una differenza, a noi per sconfiggere la nostra balbuzie ci hanno insegnato una strada, un percorso, ci hanno SUGGERITO degli strumenti..efficaci : Yahooo : se ESERCIZZATI è ovvio..come ogni cosa; la nostra ansia un pò è diminuita chi più chi meno..non siamo tutti uguali..e per questo a volte cambia anche il metodo di insegnamento del corso perchè non tutti i balbuzienti hanno la stessa emotività..chi sta dall'altro lato del tavolo al momento della lezione capisce in un un attimo chi ha davanti e di che cosa ha bisogno..
tu cosa consigli ai balbuzienti?fammi capire..COMPRATE DUE LIBRI E GUARDATE UN FILM : WallBash : .Ora io mi metto nei panni di chi legge i tuoi consigli(fortunatamente ORMAI ti conoscono tutti..non credo lo faranno..) però potrebbe succedere, li compro, li leggo..si capirò un pò di cose della balbuzie..ma non credo molto...forse l'unica cosa che vedrò nel film saranno le mie "solite" smorfie che ho da balbuziente :giu: ...e non mi faranno bene..credimi...forse un pò male perchè vedere qualcuno che balbetta è sempre un pugno, soprattutto DA BALBUZIENTE.
Poi passiamo ai libri sulla balbuzie..leggere..si fa bene magari capisci anche li cosa c'hai....leggendo magari ti rivedi, pensi "eh si è vero anche anche me capita..."...anche io da balbuziente ho letto un libro..in un certo senso l'ho fatto..perchè a 18 anni Villa benia mi mandò due cassette(assurde) e un librino riguardante il corso e ovviamente la balbuzie, ma siccome NOI BALBUZIENTI non siamo tutti uguali, lessi si quel librino ma TUTTO rimase come era..senza spinta..senza motivazioni..per non dirti delle cassette!
Quindi in conclusione..forse ho fatto un pò di casino..LA SPINTA, come la chiamo io..è qualcuno che ti guardi DRITTO negli occhi e ti racconti il suo vissuti da balbuziente, credimi per me è stata la spinta, che ti guardi dritto negli occhi e ti faccia raccontare LA TUA vita da balbuziente(con gli strumenti insegnati SIA CHIARO)...non l'hai mai fatto con nessuno se ci pensi bene, con questo qualcuno lo farai e SARA' la cosa più grande che avrai fatto nella tua vita.. :clap:
Caro Vito smettere di balbettare è anche questo..potersi raccontare in modo diignitoso... :clap:
eri
Comunicatore Novus
Comunicatore Novus
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 02/12/2010, 13:52

Re: Cosa ne pensate del corso Comastri?

Messaggiodi Demostene83 il 08/12/2010, 4:30

I miei sono semplici consigli....si vede che hai letto poco e male....io promuovo i libri di Bitetti perché sono molto validi....a prposito è arrivato alla terza pubblicazione...ed ho promosso solo i suoi libri ma non il corso pur avendolo fatto da lui.....e cmq sia se sei intelligente e in gamba arrivi anche da solo alla soluzione...se no statti dinanzi a uno specchio a fare esercizi...magari te lo porti anche in un aula di tribunale quando discuterai in un'udienza...ma tanto non ci arrivate a fare gli avvocati...siete troppo presi dalla mania dei corsi sulla balbuzie...e si portano così tanto denaro....come vi capisco...studiare sui libri è faticoso...meglio farsi un viaggietto.....e sui libri di mastrangeli che te devo dì?sono tutti sbagliati...infatti è stato fatto anche un film contro di lui....dovevi arrivarci prima caro coppoliano.......a proposito al cinema arriverà il film the king's speech sulla balbuzie di re Giogio VI, anche lui ha fatto il corso da comastri o **** o altri ancora?certo che siete preistorici....se sei guarito buon per te......io sono fiero di quello che ho fatto e non devo certo ringraziare ****.....magari un giorno Mosé, un altro caro ex balbuziente, ci dirà chi aveva ragione!!!!ciao coppoliano!!!e non essere geloso che il alvoro non te lo porta nessuno via....stai tranquillo...tanto la gente non legge...buon per voi!!!
Demostene83
Comunicatore Novus
Comunicatore Novus
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 05/11/2010, 13:19

PrecedenteProssimo

Torna a Discussioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Balbuzie | Vivere Senza Balbuzie